Domenica al museo a Modena: una città ricca di arte e cultura

Dopo il successo dello scorso anno, torna anche nel 2018 l’iniziativa Domenica al museo. Visita la Locanda Le Due Querce per goderti un fine settimana all’insegna del relax e della cultura: grazie a questa proposta infatti avrai la possibilità di visitare i principali musei e ammirare le preziose collezioni d’arte della città di Modena usufruendo dell’ingresso gratuito, la prima domenica di ogni mese!

Domenica al museo è un progetto realizzato su tutto il territorio nazionale al fine di promuovere i luoghi straordinari che caratterizzano il nostro paese e ha già riscosso molto successo sia tra i cittadini che tra i turisti.

 

Un’opportunità unica: scopri le Gallerie Estensi

Cogli l’occasione di immergerti, da solo, in compagnia o con la tua famiglia nell’arte della città di Modena. 2018-10-15-DueQuerce-Blog-Musei-Modena

Tra i tanti luoghi di cultura avrai la possibilità di visitare la Galleria Estense a Modena. Essa è stata istituita nel 1854 da Francesco V e collocata dal 1894 nella sede odierna del Palazzo dei Musei.

Dotata di quattro saloni e sedici salette espositive, è interamente dedicata al patrimonio artistico accumulato dai duchi d’Este fin dagli anni gloriosi della signoria ferrarese.

Le opere presenti appartengono a secoli diversi, in modo particolare sono comprese da un periodo storico compreso dal XIV al XVIII secolo tra cui vi sono:

  • La pietà di Cima da Conegliano
  • La Madonna col Bambino del Correggio
  • Il Ritratto di Francesco I d’Este del Velazquez
  • Il Trittico di El Greco
  • Il busto marmoreo di Francesco I d’Este del Bernini e il Crocefisso di Guido Reni

Potrai inoltre visitare anche la Galleria Estense insita nel Palazzo Ducale di Sassuolo. Quest’ultimo nasce nel 1634, quando un antico castello è stato trasformato in una residenza ducale: divenuto quindi un luogo di prestigio da utilizzare per la villeggiatura estiva e sede di rappresentanza ufficiale della corte. La committenza della sua ricostruzione è dovuta a Francesco I d’Este. Il palazzo è ricco di fontane e spazi verdi e per questo è stato soprannominato “la Delizia”, una colonna portante della cultura barocca in Italia.

L’ultima Galleria Estense presente nella città di Modena è collocata nel Museo Lapidario, il primo museo civico della città.

La sua fondazione è dovuta a Francesco IV d’Austria che nell’anno 1828 ne decretò la nascita con nome Museo Lapidario Modenese.

È ricco di collezioni antiquarie e reperti di scavo provenienti da diversi territori ducali tra cui Brescello e Novellara.

 

Non perdere questa fantastica opportunità.. Visita la Locanda le Due Querce per concederti un week end all’insegna del relax e scopri le promozioni a te dedicate ogni prima domenica del mese!

 

Ti aspettiamo