Dintorni

Locanda-Le-Due-Querce-Giardino (5)La Locanda si trova a Cerredolo sul Secchia, nei pressi del comune emiliano di Toano.

Per gli appassionati di sport e natura, il Comune di Toano offre territori da vivere e paesaggi incantevoli da ammirare. Il Sentiero Matilde, così chiamato poiché ispirato ai luoghi visitati dalla granduchessa Matilde di Canossa, è uno dei sentieri naturalistici più interessanti per gli appassionati di trekking e mountain bike; è caratterizzato da sette tappe che collegano le principali località dell’Appennino.

Leggi il nostro articolo dedicato al Sentiero Matilde!

Rivolto a escursionisti esperti è, invece, il Sentiero Balze di Malpasso: uno scorcio di natura incontaminata gestito dal Gruppo Escursionisti Toanesi. Offre la possibilità di vivere la natura del territorio scendendo una parete rocciosa del Malpasso, per poi avventurarsi su un ponte sospeso in legno e corda, fino ad arrivare alle antiche fonti termali di Quara al termine di una salita in ferrata.

A pochi chilometri da Toano è possibile raggiungere una tra le attrazioni più suggestive per grandi e piccini: il parco avventura Cerwood. Il parco è situato all’interno di un’area naturale e propone svariati percorsi tra faggi secolari e fonti d’acqua oligominerale. Un’esperienza unica da vivere con tutta la famiglia!
Per informazioni visitate il sito www.cerwood.it

 

Per chi vuole passeggiare e vivere nella natura…

Stupendi sentieri in zone tutte da esplorare, incastonati in angoli di eccezionale bellezza, accuratamente segnati dal C.I.O. e dalle organizzazioni podistiche che operano sui nostri territori. Alla natura si aggiungono le bellezze artistiche offerte dai nostri appennini Tosco Emiliani: l’architettura Matildica dei castelli (che nonostante i loro mille anni conservano tutto il fascino fascino che li contraddistingue) e la Pietra di Bismantova, un meteorite che, anche dopo milioni di anni, sprigiona ancora una bellezza extra terrestre, carica di storia.

 

Per chi vuole pescare…

A due chilometri dalla locanda si incrociano il fiume Secchia, il fiume Dolo e il Dragone, luogo ideale per la pesca per gli appassionati più esigenti. Chilometri di fiumi nei quali si trovano angoli di rara bellezza.