Primavera in arrivo: tante proposte straordinarie per un soggiorno indimenticabile

La primavera offre la possibilità di vivere fantastiche esperienze culinarie e non solo.
La Locanda Le Due Querce, essendo in una posizione strategica, ti permette di godere dei fantastici paesaggi naturali, di coltivare le tue passioni e di partecipare alle iniziative locali.

Come è possibile?

In poco più di mezz’ora di macchina, si ha la possibilità di raggiungere la città di Scandiano, ricca di elementi storico-artistici di cui i più antichi resti rinvenuti dal comune risalgono all’epoca del Neolitico. Questo fantastico luogo è stato descritto da Giosuè Carducci, nella lirica intitolata “A Scandiano”, come la terra dei sapienti e dei poeti. Non si può far a meno di pensare che, nelle mura del suo celebre castello, è nato Matteo Maria Boiardo, conte della città e uno dei più noti letterati del XV secolo.

MATTEO MARIA BOIARDO E LA SUA EREDITÀ

Matteo Maria Boiardo è l’autore di “Amorum libri tres”, una raccolta composta da 180 testi e suddivisa in tre parti principali: la prima in cui una coppia innamorata gioisce nel provare un sentimento d’amore corrisposto, la seconda in cui la donna tradisce l’uomo, e nell’ultima si ha il tentativo di elevazione spirituale. Ha scritto anche il noto poema cavalleresco “L’Orlando Innamorato”, in cui narra fantastiche storie di duelli, amori, magie e avventure fantastiche, già all’epoca molto apprezzate nella città di Ferrara.

Le-due-querce-locanda-marzo18-2La famiglia di Matteo Maria Boiardo ha abitato per un periodo storico compreso tra il 1423 ed il 1560 in uno dei posti attualmente più famosi della città, la Rocca dei Boiardo. Inizialmente costruita con scopo puramente difensivo, domina il centro storico ed ha un grande valore artistico e culturale. Le numerose modifiche che l’edificio ha subito nel corso dei secoli fanno sì che in esso convivano diversi stili: medioevale, rinascimentale, barocco e moderno.
Oltre alla Rocca dei Boiardo si ha anche la possibilità di visitare il Castello di Arceto. Si tratta di un edificio medioevale ben conservato dove sono ancora visibili i circuiti delle fosse e delle mura, con tracce del ponte levatoio, del rivellino e della torre pusterla. All’interno si trovano il borgo, l’oratorio dedicato a San Rocco e la rocca vera e propria, cuore della difesa militare del castello.

 

Già da alcuni anni la Rocca di Scandiano ed il Castello di Arceto fanno parte del circuito dei Castelli Matildici e delle Corti Reggiane. Con l’obiettivo di promozione e valorizzazione del patrimonio a livello storico e monumentale, l’Amministrazione Comunale ha previsto un ampio periodo di apertura dei due Castelli con possibilità di visite guidate. Gli edifici saranno aperti al pubblico tutti i giorni festivi dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00

STAGIONE DEI FIORI, STAGIONE DELL’AMORE

La stagione primaverile oltre allo sbocciare di fiori può portare alla nascita di nuovi amori!
In seguito al successo avuto dall’edizione del 2017, anche quest’anno la città di Scandiano offre la possibilità di partecipare al FestivaLOVE, alla fine del mese di Maggio: si tratta di giornate dedicate interamente agli amanti della buona musica, con la lettura e citazioni di opere letterarie. Per permettere a tutti di partecipare, sono state pensate attività anche per le famiglie, che coinvolgono sia i grandi che i piccini.

UNA VISITA ALL’APPENNINO TOSCO-EMILIANO

Scegliendo La Locanda le Due Querce puoi svolgere moltissime attività! Ad esempio, se sei amante della flora e della fauna hai la possibilità di raggiungere, in meno di un’ora di macchina, il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano. Si presenta ai suoi visitatori come un fantastico mondo in cui le biodiversità si sposano alla perfezione. L’incredibile ricchezza delle specie vegetali comprende sia quelle artico-alpine, mediterranee ma anche relitti glaciali e rari come Primula appenninica, il Rododendro, la Genzianella, il Salice erbaceo e la Silene di Svezia. Il Parco Nazionale Tosco-Emiliano dona inoltre la possibilità a molte specie di animali di trovare le condizioni ideali per vivere e riprodursi. Si possono vedere, facendo un’escursione: lupi, aquile, cervi, falchi pellegrini, tritoni alpestri e il resto è tutto da scoprire!

TI ASPETTIAMO PRESSO LA LOCANDA LE DUE QUERCE PER UN SOGGIORNO INDIMENTICABILE! Contattaci per maggiori informazioni!