Vacanze a settembre, spunti di cultura con la via transromanica e la cattedrale di Modena

Una splendida occasione per organizzare un week end nel reggiano a contatto con la natura è quella di scoprire, nel mese di settembre, un percorso sulla via Transromanica e andare alla scoperta della cattedrale di Modena.

Chi ha deciso di soggiornare nella ‘Locanda Le Due Querce’, oltre a godere di un ambiente naturale che si rivela ideale per eliminare stress e stanchezza, avrà trovato un’ottima base per  andare alla scoperta della via Transromanica.

Ma esattamente, di cosa stiamo parlando?

le-due-querce-duomo-di-modenaCon il termine ‘Transromanica’ si intende il patrimonio romanico che rappresenta il comune denominatore di ben otto Paesi d’Europa che iniziando dal Mar Baltico, arrivano fino a quello Mediterraneo.
Parliamo di un percorso virtuale che riassume i patrimoni artistici tipici dello stile romanico che ha caratterizzato un periodo del Medioevo. Sono ben duecentocinquanta i siti di rilievo che attraverso chiese, castelli, cattedrali, pieve e fortificazioni, esprimono quello stile che è stato il trait-d’union tra popoli differenti in tutta Europa.

Dalla Locanda Le Due Querce è facile e rapido raggiungere la vicina Modena dove, in Piazza Grande, si trova il Duomo e l’annessa torre Ghirlandina, insignita dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Queste due attrazioni rappresentano l’acme dell’arte romanica in Emilia insieme alla fortificata Rocca di Vignola e alla pieve di San Michele a Nonantola.

Dedicare una mezza giornata alla visita del Duomo di Modena è una cosa da mettere in preventivo per non perdere l’occasione di conoscere questa cattedrale risalente alla fine dell’anno Mille. Il Duomo, dedicato all’Assunta, conserva i resti di S. Geminiano patrono della città di cui fu Vescovo nel IV secolo d.C.
Scoprire i tesori dello scultore Wiligelmo custoditi all’interno di questo luogo di culto è solo l’inizio della conoscenza di uno stile che, dopo secoli, non passa affatto inosservato.

Approfittare di un soggiorno alla Locanda Le Due Querce durante il mese di ottobre è anche l’occasione per rimanere piacevolmente coinvolti nella tradizionale Sagra d’Ottobre che quest’anno si terrà da sabato 7 alla sera della domenica 8 in piazza Don Giulio Vincenzi a Cerredolo/Toano. In questo fine settimana sarà allestito un mercatino dove si troveranno anche degli stand di ristorazione dove poter degustare la vera cucina emiliana. Musica, danza e animazioni faranno da corollario a questa kermesse che richiama molti turisti.